Categories ,

ZONIN_Etymo

Cliente
Zonin

Servizio
Packaging Design


Ètymo, questo il nome del progetto realizzato per la cantina Zonin 1821. Il naming scelto ricerca letteralmente il significato vero e reale di una parola, ma anche radice da cui tutto ha inizio, un richiamo alla tensione verso un’armonia originaria. Forma e sintesi di processi produttivi ma anche centro originario da dove tutto ha avuto inizio. L’ispirazione di questo packaging risiede nell’utilizzo enologico dell’anfora di cemento a forma ovoidale (a forma di Uovo) utilizzata per l’affinamento del vino, ma anche nel ventre vulcanico dei Colli Euganei, territorio di nascita delle uve, dunque l’origine primordiale.

È l’incredibile storia della Biodiversità italiana, esaltata da caratteristiche uniche, che hanno reso grande l’Italia in tutto il mondo. La composizione dell’etichetta si svolge centrata con la sagoma di un uovo diviso a metà e realizzato su due strati, ai lati la natura dei colli vulcanici scolpiti sulla carta. Sullo sfondo, dall’alto, pende un uovo in oro, omaggio e citazione all’eccellenza italiana dell’arte rinascimentale di Piero della Francesca, il quale lo utilizzò in una delle opere più importanti al mondo, “La Pala di Brera”. Il mito dell’uovo è presente nella sua valenza cosmica e rappresenta l’unità primordiale dell’essere in molti miti e, in particolare, nelle antiche narrazioni sull’origine del mondo. Tutto questo concorre alla definizione del nostro packaging, vino, origine, territorio, arte, Italia.

etymo01etymo02etymo03etymo04etymo05

Share